Presentazione della Settimana di mobilitazione europea dei lavoratori della sanità e dei servizi sociali

Conferenza stampa  - Nel quadro della giornata di azione sindacale internazionale promossa dalla confederazione europea dei sindacati del 29 ottobre, la Federazione europea dei sindacati dei servizi pubblici (FSESP) organizza una settimana di mobilitazioni dal 27 al 30. Martedì 27 si terrà una conferenza stampa a Bruxelles presso il Residence Palace per presentare la mobilitazione e le richieste dei sindacati riguardo agli investimenti e le riforme dei sistemi sanitari e di assistenza in Europa (la conferenza stampa è stata predisposta nel rispetto del protocollo e delle misure sanitarie in vigore per garantire la sicurezza dal rischio COVID).

Martedì 27 ottobre alle 10.30 al Residence Palace (Sala Maelbeek)

Con l’arrivo in tutta Europa della seconda ondata legata alla crisi COVID e  la crescita del numero di pazienti negli ospedali e nelle terapie intensive, il personale sanitario e assistenziale è tornato ai tempi bui di inizio pandemia. Durante la conferenza stampa, ci saranno anche alcune testimonianze della situazione in tutta Europa.

Relatori:

Steve Cockburn, responsabile dell’area giustizia sociale e dipartimento economico di Amnesty International, che presenterà anche alcuni dati dal recente rapporto di Amnesty International "Silenced, Exposed, Attacked" sulle condizioni di lavoro e  sulle restrizioni alla libertà di espressione e gli attacchi al personale sanitario durante la pandemia .

Il segretario generale della Federazione europea dei sindacati del servizio pubblico (FSESP) Jan Willem Goudriaan che presenterà una settimana di azione (link appello)

Sarah Melsens della rete europea contro la privatizzazione e la commercializzazione della sanità e della protezione sociale parlerà della mobilitazione dei cittadini nel settore sanitario.

Interverranno via Skype due rappresentanti dei sindacati dei servizi sanitari e sociali di Romania e Spagna: Razvan Gal (SANITAS) e Yolanda Gil (FSS-CCOO) sulla situazione neglio ospedali e terapie intensive.

L'evento inizierà alle 10.30 nella sala Malbeek del Residence Palace. In linea con la normativa vigente, sarà possibile permettere la partecipazione dal vivo di 18 partecipanti.

Si prega di registrarsi alla seguente email: psanchez@epsu.org

La settimana di azione culminerà il 29 ottobre con una mobilitazione simbolica e una photo opportunity per la stampa di fronte alle istituzioni europee per chiedere all’unione europea e ai paesi membri di  investire in salute e assistenza per il personale sanitario e socioassistenziale

.

Per maggiori informazioni : Pablo Sanchez psanchez@epsu.org 0032474626633